facebookmail

Altri guai per Big G

  • Pubblicato il: 13th dicembre 2014
Altri guai per Big G

Google rischia una multa miliardaria. L’azienda è finita sotto inchiesta quattro anni fa per concorrenza sleale nella gestione del motore di ricerca. Secondo le accuse avrebbe abusato della sua posizione dominante sul mercato europeo (dove gestisce più del 90% del traffico) penalizzando i risultati provenienti dai servizi concorrenti nelle ricerche specializzate. Per ora le multe sono state evitate perché Google si era impegnata a concedere maggiore visibilità alle pagine di Microsoft e TripAdvisor e più in generale a trovare una soluzione comune condivisa dalla Commissione Europea per l’Antitrust e dagli accusatori. Se però non verrà trovato un accordo si avvierà un procedimento legale, al termine del quale la Commissione potrebbe multare il colosso di Mountain View fino al 10% del suo fatturato 2013, pari a 57 miliardi di dollari.